il “mio” cammino

Mentre continui a cercare informazioni su come ottimizzare il bagaglio ti rendi conto che l’unica cosa veramente utile da mettere nello zaino non è tangibile, è la determinazione, il desiderio di voler sfidare i propri limiti… tutto il resto è superfluo, servirà soltanto a permetterti di raccontare il “tuo” Cammino come vorrai, perché ognuno ha il suo linguaggio e il mio sarà tecnologico, e sono certo che gps e macchine fotografiche non intaccheranno minimamente ogni singola autentica emozione perché non saranno la mia guida ma il mio registratore… il 26 luglio #iomincammino con Francesca Cerri e se avrete voglia di seguirci per noi sarà un piacere 😉

You may also like

Leave a comment