scritto da #iomincammino

BENEDICION DE PEREGRINOS

Oggi Burgos e la sua maestosa Cattedrale hanno tentato di salvare il salvabile, ma è stata una disfatta, una di quelle tappe che non vedi l’ora di arrivare a destinazione… e basta. Ma ogni tanto una giornata storta ci sta, anche nella vita, il difficile è sforzarsi di trovarci comunque del “bello” e oggi onestamente ho fatto fatica… ma per fortuna ci sono loro, i Pellegrini, sempre con il sorriso e lo sguardo sereno, malgrado vesciche, dolori e acciacchi di ogni genere… e il “bello” è che anch’io mi sento così, vivo, positivo, carico di un’energia diversa (… e di qualche acciacco, ma fa parte del gioco!). Il “bello” del Cammino è che ti fa sentire privo di ogni maschera, con il desiderio di dire ciò che pensi, come l’altro giorno, quando prima di lasciare Nicola che rientrava in Italia pensavo come avrei potuto salutarlo: alla fine mi sono fatto dare il suo diario, ho preso un penna, ho aperto una pagina a caso e ho scritto: “mentre il nostro Cammino prosegue il tuo inizia, da oggi! È stata un vero piacere camminare con te, Buen Camino!”… eppure lui lo stava interrompendo!?! Ma ormai sono sempre più convinto che il vero Cammino lo inizi quando finisci quello per Santiago… e pensare che non volevo farmi prendere la mano dalle frasi fatte, ma qui è difficile starne alla larga. A fine tappa ci siamo riuniti con l’altra “mandria” battente bandiera tricolore, siamo veramente in tanti a venire dallo Stivale, e tutta bella gente. Dopo cena (… alle 19:00 come le galline!) ci siamo fatti prendere dallo spirito religioso recandoci al monastero del paese per recitare i vespri con minute suore dallo sguardo pungente, per poi ricevere la benedizione del pellegrino… si, mi sono emozionato, e così ho deciso di trascriverla per congelare quel bel ricordo che porterò con me fino a Santiago

BENEDIZIONE DEL PELLEGRINO

Saluto:

Il Signore, che è Cammino, Verità e Vita, sia sempre con voi

Ora, pieni di fiducia, invochiamo Dio, inizio e fine del vostro pellegrinaggio, e la sua benedizione

Orazione:

Dio onnipotente, che concedi la tua misericordia a quelli che ti amano e in nessun luogo sei lontano da quelli che ti cercano, assisti questi pellegrini che intraprendono il Cammino di Santiago e dirigi i loro passi secondo la tua volontà; che di giorno li copra la tua ombra protettrice e di notte li illumini la luce della tua grazia, affinché accompagnati da Te, possano arrivare felicemente a prostrarsi davanti al sepolcro dell’Apostolo San Giacomo. Per Gesù Cristo Nostro Signore

(Tutti) Amen

Il Signore guidi il vostro Cammino e lo renda prospero e sereno

(Tutti) Amen

Il Signore vi assista e si degni di accompagnarvi

(Tutti) Amen

Che con l’aiuto di Dio e del suo Apostolo possiate portare a termine felicemente il Cammino di Santiago che ora intraprendete con fiducia

(Tutti) Amen

BENEDIZIONE DI SAN FRANCESCO

Il Signore ti benedica e ti protegga. Ti mostri il Suo volto e abbia pietà di te. Rivolga a te il suo sguardo e ti dia la pace. Il Signore ti benedica. Così sia.

E ora tutti in branda, domani sveglia alle 5:00… campanile permettendo, in questo paese di tre anime la campana suona ogni ora (… ovviamente con tutti i rintocchi!!!) più un rintocco ogni quarto d’ora, chissà se sono gemellati con San Martino Campanaro!

Buen Camino!

Condividi:

leggi le storie di #serendipity

prosegui il Cammino

Torna al Catalogo

Condividiamo i Passi

raccontaci la tua Storia

Scrivici
[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]